Tariffe

L’articolo 21, commi 13 e 19, del decreto legge 201/11 ha trasferito all’Autorità per l’energia elettrica e il gas “le funzioni di regolazione e controllo dei servizi idrici”, precisando che tali funzioni “vengono esercitate con i medesimi poteri attribuiti all’Autorità stessa dalla legge 481/95” e sopprimendo, contestualmente, l’Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua e in particolare, sono state trasferite all’Autorità le funzioni inerenti la definizione delle componenti di costo dei servizi idrici, finalizzate alla determinazione delle tariffe.
Nell’ambito di Bergamo il gestore affidatario è Uniacque spa che applica il metodo normalizzato dal 1/01/2007, pertanto l’Ente d’Ambito tramite l’Ufficio d’Ambito deve valutare e trasmettere  i dati relativi al gestore unico.
Il Consiglio Provinciale in data 16/12/2015 con delibera n. 97 ha deliberato il metodo tariffario transitorio per gli anni 2012-2015 ai sensi delle delibere n. 585/2012 e 643/2013 dell’AEEGSI.
L'AEEGSI ha approvato la tariffa con deliberazione n. 119 del 17/03/2016 per gli anni 2012-2015

Il Consiglio Provinciale in data 27/04/2016 con delibera n. 20 (consultabile sul sito della Provincia di Bergamo) ha deliberato il metodo tariffario idrico MTI- 2 per gli anni 2016-2019 ai sensi della delibera  n. 664/2015 dell’AEEGSI.
L'AEEGSI ha approvato la tariffa con deliberazione n. 235 del 12/05/2016 per gli anni 2016-2019

Di seguito si allega il file contenente le tariffe in vigore dal 1/01/2016.



Deliberazione di AEEGSI n. 119/2016
Allegato A alla deliberazione di AEEGSI n. 119/2016 per tariffa anni 2012-2015
Deliberazione di AEEGSI n. 235/2016
Allegato A alla deliberazione di AEEGSI n. 235/2016 per tariffa anni 2016-2019
Tariffe anno 2016
Tariffe anno 2017